Castello di Monsanto Chianti Classico

Castello di Monsanto Chianti Classico Chianti Classico D.O.C.G.

Castello di Monsanto Chianti Classico

Chianti Classico D.O.C.G.

Prodotto dai vigneti più giovani dell’azienda, il nostro Chianti Classico Annata, unisce la prontezza e la spensieratezza del sorso alla profondità che i terreni di Monsanto donano ai nostri vini.

Denominazione

Chianti Classico D.O.C.G.

Primo anno di produzione

1990

Vitigni

90% Sangiovese; 10% Canaiolo e Colorino

Sistema di allevamento

Guyot e cordone speronato


Vinificazione

In tini di acciaio tronco-conici a temperatura controllata con sistema di svuotamento (Délestage) e rimontaggi per circa 18/20 giorni.

Maturazione o invecchiamento

In botti di rovere francese da 38 HL per 15 mesi

93/100

Doctor Wine

Rubino granato vivo. Avvolgente e balsamico al naso , con sentori di menta, cardamomo, arancia rossa e ciliegia. Sapore pieno e composto , di deliziosa bevibilitˆ , molto classico e tradizionale.

Daniele Cernilli

94/100

James Suckling

James Suckling

16.5

Jancis Robinson

95+/100

Luca Gardini

93/100

Wine Spectator

Value Pick of the week - Beautiful defined and pure , featuring black cherry , black currant , iron and white rosemary aromas and flavors.Harmonious enough to enjoy now , yet will develop nicely over the next decade or two.

Bruce Sanderson

Andamento climatico

Dopo un inverno freddo, utile per prevenire le malattie della vite, le piogge primaverili hanno permesso la creazione di importanti riserve idriche, adatte ad affrontare un'estate moderatamente calda e caratterizzata da scarse precipitazioni. Il clima, mediamente più rigido e umido nella prima metà dell'anno, ha leggermente ritardato il ciclo vegetativo della vite rispetto agli anni precedenti, come era accaduto nelle grandi annate degli anni Ottanta. In un'estate calda ma regolare, senza picchi di calura o piogge particolarmente abbondanti, si è avuto un settembre caratterizzato da bel tempo e grandi escursioni termiche, che hanno permesso la perfetta maturazione fenolica delle uve. Il 2019 si sta già presentando come un'annata dalle spiccate capacità di invecchiamento.

Castello di Monsanto Chianti Classico