Dai vigneti più giovani

Fabrizio Bianchi Rosato

IGT Toscana

Non prodotto di risulta da salasso, ma vino ottenuto da brevissima macerazione delle uve, il nostro Rosato nasce dai vigneti più giovani di Sangiovese. Vino di buona struttura e dotato di insospettabile capacità di invecchiamento, con tratti vinosi che si uniscono a un impianto floreale di estrema piacevolezza.

Denominazione IGT Toscana
Primo anno di produzione 2009
Vitigni 100% Sangiovese
Forma di allevamento Guyot e cordone speronato
Vinificazione Il mosto viene lasciato a contatto con le bucce per circa 10/12 ore per essere poi separato mediante una soffice pressatura e quindi vinificato in acciaio a temperatura controllata
Affinamento in bottiglia Qualche mese di affinamento in bottiglia