Fabrizio Bianchi Sangioveto
IGT TOSCANA


Nato nel 1974 da una selezione di Sangiovese è tra i primi vini che affrontano con successo il Sangiovese in purezza. Cresciuto su un tipico terreno del cretacico, ricco di galestro, denominato vigneto Scanni, è posto ad un’altitudine di 300 metri s.l.m., ad esposizione sud-ovest, questo vino viene vinificato in acciaio. Dopo un invecchiamento di circa 18 mesi in botti francesi da 5hl, rimane un anno in bottiglia per l’affinamento.